luglio 2022
L M M G V S D
« Dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Ultimi articoli

Ultimi commenti

Rubriche

Pubblico dei lettori

 

rss

 

 

Intervista a Kengo Kuma e al team dello Stone Pavillon

[videointervista]09_int_kuma.swf[/videointervista]

Organizzazioni di produzione e cretività
Nel sistema globale dell’economia le imprese si assomigliano sempre di più assecondando un processo di imitazione reciproca e di omologazione sotto l’influenza delle best pratices e delle scuole di business.
Poche le aziende capaci di esprimere una forte individualità frutto della valorizzazione del capitale umano, il solo oggi capace di produrre idee e immaginazioni, promuovere progetti e innovazione.
Nell’economia d’avvio di millennio – come sappiamo – l’innovazione è un mix di creatività, ingegneria produttiva, design, marketing, comunicazione.
Innovare – solo “produttivamente” – oggi non basta più. La ricerca di relazioni di qualità e una comunicazione svolta lungo vari canali assumono un inedito ruolo strategico, vere e proprie leve di business.
IL CASONE intende muoversi in questa direzione assumendo la sfida di attrarre ed ancorare progressivamente al cuore produttivo interno dell’impresa capitale umano esterno (designers, ricercatori, comunicatori, creativi…), a partire dal quale sviluppare progetti e ricercare relazioni di qualità nella società civile e nell’economia dinamica dei mercati.
In questa nuova prospettiva la comunicazione non è più riguardata come funzione autonoma aziendale (semmai con addetti interni “chiusi” in un Ufficio stampa) ma è sospinta, condivisa, prodotta all’esterno in un processo di social networking strategicamente orientato a gettare le basi per consolidare, difendere, slargare un sistema di relazioni con i diversi interlocutori e anche con il potenziale pubblico di clienti.
La sperimentazione coordinata da Kengo Kuma per Marmomacc 2007 a cui si accompagna un parallelo progetto documentativo-comunicativo a più mani, il collegamento al Network di Architetturadipietra.it (quale polo di ridistribuzione entro la Rete dei contenuti più interessanti prodotti grazie al sostegno de IL CASONE) non sono che i primi passi di questo percorso intrapreso collaborativamente e creativamente.

Alfonso Acocella

Vai al sito Casone

commenti ( 0 )

stampa

torna su