maggio: 2017
L M M G V S D
« apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Ultimi articoli

Ultimi commenti

Rubriche

Pubblico dei lettori

 

rss

 

 

28 gennaio 2009

Design litico

Intersezioni

English version

nigro_1.jpg
Studi grafici di Philippe Nigro per la collezione Saturnia PIBA Marmi

Da alcuni anni protagonista di un’esperienza creativa originale, basata sul tema delle intersezioni geometriche, e applicata alla progettazione del mobile e dell’imbottito, Philippe Nigro declina ora la sua ricerca nel settore del design litico firmando Saturnia, una nuova collezione di elementi per il bagno prodotta da PIBA Marmi.
L’esplorazione sulle variazioni delle geometrie compenetrate, interpretabili come insolite metafore del bisogno attuale di integrazione tra genti e culture diverse, porta il designer ad elaborare una singolare trasfigurazione della teoria diagrammatica degli insiemi matematici, in cui i concetti di appartenenza, unione, vuoto, sottoinsieme, sono tradotti in catene di figure litiche nitide e compatte.
La riflessione sugli incroci di gruppi sociali, di destini individuali, di percorsi, linguaggi e reti informative del mondo globale, porta dunque alla concezione di un design assolutamente nuovo, nel quale la pietra diventa uno strumento materico giocoso con cui realizzare composizioni lievi e vivaci, sequenze di pieni e vuoti che convergono tra loro, si sovrappongono parzialmente o si fondono del tutto, secondo un processo combinatorio pensato per generare continue inedite gemmazioni e configurazioni.

nigro_2.jpg
I divani Intersection firmati da Philippe Nigro per VIA

Quasi come in un collage, in un puzzle o un tangram, Philippe Nigro ripensa la pietra, suddividendone la massa in macrotessere concatenate, disposte secondo giaciture di volta in volta ruotate a formare coppie o intere batterie multiple di vasche e ripiani per l’allestimento dello spazio abitato contemporaneo.
La presentazione ufficiale della linea Saturnia è fissata per le prossime edizioni veronesi di Abitare il Tempo e di Marmomacc, ma un’anteprima, costituita dal prototipo di un lavabo in pietra, sarà esposta nel padiglione PIBA Marmi dal 4 al 7 febbraio prossimo, durante le giornate del MADE Expo di Milano.

nigro_3.jpg
Studi grafici di Philippe Nigro per la collezione Saturnia PIBA Marmi

BIOGRAFIA PHILIPPE NIGRO
Philippe Nigro nasce nel 1975 a Nice in Francia. Conseguita la maturità in arti applicate, ottiene il diploma in Industrial Design a Lyon e, nel 1996, vince con C. Gardet il concorso dei giardini di Chaumont-sur-Loire, per il giardino sperimentale Ailleurs. Dopo aver vinto anche il concorso Habitat per la lampada Flac, nel 1997 consegue il Diploma Superiore d’Arti Applicate in Industrial e Interior Design alla École Boulle di Parigi.
Dal 1999, in Italia, collabora con lo studio De Lucchi dove segue progetti di design e di mobili per Olivetti, Compaq, Siemens, Poltrona Frau, Artemide, Coromandel, Danese, Alias, Caimi, Banca Intesa, Produzione Privata, Unifor, Hera, Interni, Design Gallery, Feg, Colombo, Listone Giordano.
Del 2004 sono i suoi progetti per i divani Vega e Vertigo prodotti da Nube e dell’anno successivo quello dello scaffale Spiral realizzato per “Aides à projet VIA 2005″. Nel 2006 firma, con De Lucchi, Sarissa e Tatlin per Artemide; nel 2007 disegna la poltrona Twist per Felicerossi; nel 2008, con M. Biffi, si aggiudica il secondo premio del concorso “Lo spirito di Stella / Autogrill”.
Per “Aides à projet VIA 2008″, realizza il sistema di divani Intersection e per la mostra collettiva Gate-08 realizza Market: un porta frutta in marmo di Carrara. Nel 2009 firma per Ligne Roset la famiglia Confluences, ulteriore declinazione dei divani Intersection, e per il VIA realizza la gamba universale per tavoli Trèteaux e le sedie Twin-Chairs.

di Davide Turrini

Vai a:
Philippe Nigro
PIBA Marmi

commenti ( 1 )

stampa

torna su