novembre: 2017
L M M G V S D
« ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Ultimi articoli

Ultimi commenti

Rubriche

Pubblico dei lettori

 

rss

 

 

23 ottobre 2017

News

MILESTONE Summer School

Milestone
23/29 Ottobre
Melpignano (Le)

La summer school Milestone è un progetto promosso dal Politecnico di Bari in partenariato con PI.MAR s.r.I., realizzato nell’ambito dell-Avviso pubblico n. 2/PAC/2o17 per la presentazione di candidature per la realizzazione di azioni per la realizzazione dí summer school promosse dalle Università pugliesi” della Regione Puglia.
Milestone mira a promuovere l’innovazione dei prodotti e dei processi nel contesto manifatturiero lapideo della regione Puglia e, attraverso il criterio di integrazionee complementarietà, punta a investire nell’innovazione dell’istruzione universitaria promuovendo il raccordo tra istruzione terziaria e sistema produttivo.
L’obiettivo generale della SummerSchool è la promozione dello sviluppo economico e sociale del territorio attraverso la creazione di nuove opportunità occupazionali nel settore lapideo per i giovani progettisti.
L’ambito di intervento è inquadrato in uno dei distretti produttivi più rilevanti e caratterizzanti del territorio regionale atteso che: sia necessario sviluppare la specifica capacità dei creativi ad immaginare prodotti innovativi; sia necessario l’aggiornamento delle competenze e delle pratiche in uso indirizzate all’implementazione dei metodi e dei processi del digital design e del digital manufacturing, nell’ottica degli standard di Industria 4.o.

Destinatari
Milestone è rivolta a studenti, neolaureati e operatori del settore lapideo.

Crediti formativi universitari previsti al termine del percorso
Sono previsti due (2) crediti formativi (CFU). Il rilascio di crediti formativi è previsto previa partecipazione all’8o% delle attività e il superamento di una verifica effettuata in forma di esercitazione grafica e scritta.

Contenuti sintetici
Attraverso l’approccio multidisciplinare dei docenti esperti negli ambiti del design litico, del digital manufacturing e del landscape – contextual design, la SummerSchool punta a fornire agli allievi i necessari apporti teorici e gli strumenti tecnico/pratici per affrontare le sfide d’innovazione del settore lapideo pugliese.
Al centro delle attività progettuali sarà posta la tematica del”senso” del prodotto di design in contesto tradizionale, provando ad immaginare nuovi modi di utilizzare il materiale lapideo dei bacini estrattivi pugliesi e a cogliere le potenzialità d’innovazione che vengono dall’avanzamento tecnologico.
In particolare, si vogliono implementare conoscenze e metodi legati alla”digital manufacturing”, e rendere manifeste le chiavi di innovazione tecnica e tecnologia (Industria 4.0) dell’ambito lapideo, in relazione ai processi del”parametric design”, ai sistemi di lavorazione CAD/CAM, l’addizione di nuovi materiali (carbonio, vibra di vetro, materiali sintetici — resine poliestere ect) e all’organizzazione e gestione delle fasi di processo e di produzione del prodotto e/o del servizio. La finalità è contribuire al rinnovo della tradizionale produzione lapidea e l’ampliamento del settore a plurime applicazioni nel mondo del design.

Risultati attesi
Gli obiettivi di apprendimento riguardano la conoscenza approfondita degli scenari produttivi in ambito lapideo, nei contesti dell’innovazione dei processi di design:
1) Conoscenza e capacità di comprensione secondo tre aree di apprendimento: cultura del progetto di design; capacità tecnico-ingegneristiche legate alle specifiche dei processi produttivi; gestione dei processi produttivi e della fattibilità economica specifica.
La finalità principale è la capacità di ridefinire originali relazioni in una visione di contesto socio-economico e culturale.
2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione, attraverso il dialogo con le culture tecnico-scientifiche e con gli aspetti
economici e di sviluppo strategico, del prodotto, del processo e del servizio, valorizzando creatività e cultura del design; la realizzazione di modelli qualitativamente adeguati al settore di progetto; la definizione di processi di innovazione sostenibile nei contesti produttivi specifici.
Alla fine della Summer School lo studente avrà acquisito capacità di sintesi multidisciplinare originale, che gli consentirà di interagire con i continui aggiornamenti dei contesti tecnologici economici e sociali, e di essere aperto a scambi e incroci con i diversi ambiti disciplinari assumendo punti di vista differenti, capaci, perciò, di introdurre innovazione continua.

Docenti
Il team di lavoro ha carattere multidisciplinare, necessario a garantire un processo formativo completo. Le competenze presentate dai docenti riguardano principalmente l’ambito progettuale del design affrontato dal punto di vista storico, sociale, del prodotto, tecnico-ingegneristico e del paesaggio. Docenti e tutor esterni completano in modo organico l’offerta didattica con competenze specifiche relative al design in pietra e alla gestione di software e strumenti legati alla digital manufacturing.

Partner industriale
Le specifiche attività formative, quali workshop, seminari e training, previste dalla summerschool, richiedono lo svolgimento delle stesse all’interno di uno spazio di produzione, nel quale ci sia il diretto confronto tra teoria e prassi della progettazione e della costruzione in pietra. Il know-how della Pi.Mar arricchisce l’esperienza formativa attraverso il trasferimento delle competenze tecniche e specialistiche maturate nella propria storia aziendale.
La qualità della Pi.Mar. è documentata dalla sua storia produttiva, un’esperienza di 15o anni costituita da ricerca e sperimentazione, nella quale è riuscita a coinvolgere enti di formazione e professionisti di chiara fama, assecondando la creatività dei migliori architetti e progettisti nazionali e internazionali. Un’innovazione che ha riguardato non solo il prodotto ma anche l’ambiente produttivo, attraverso l’aggiornamento continuo delle tecnologie di estrazione e lavorazione, la consulenza di tecnici e di manodopera specializzata.
La Pi.Mar. assume un ruolo centrale nel progetto, in fase logistica e realizzativa. Mette a disposizione spazi per lo svolgimento delle attività formative, materiali, dispositivi e macchinari per le attività progettazione e della costruzione in pietra. Il pratiche, personale tecnico specializzato per il trasferimento delle competenze.

Sede della Summer School
Pi.Mar. Pietra Marocco
S.S. 16 Lecce Maglie
73020 Melpignano (Le)

CALENDARIO DELLE ATTIVITÀ

LUNEDÌ 23 OTTOBRE 2017
ore 8.30 -10.00 Registrazione dei partecipanti. Presentazione del programma della Summer School, dell’articolazione delle attività e dei temi di workshop
ore 10.00 -11.00 Saluti istituzionali
ore 12.00 -13.00 LEZIONE Design del Prodotto Lapideo Prof. Annalisa Di Roma
ore 14.30 -16.00 Visita aziendale
ore 16.00 -17.00 LEZIONE Paesaggi lapidei mediterranei Prof. Annalinda Neglia
ore 17.00 -18.00 LEZIONE Luci e ombre sulla pietra Prof. Alessandra Scarcelli
ore 18.00 -19.00 LEZIONE Lighting design Prof. Sdrja H risafovic

MARTEDÌ 24 OTTOBRE 2017
ore 8.30 -11.00 WORKSHOP
ore 11.00 -13.00 LEZIONE Disegni nella pietra Prof. Josep Miàs
ore 14.30 -15.30 LEZIONE Design mutuato dall’antico. M UOARNAS GARDEN Prof. Nicola Parisi
ore 15.30 -19.00 WORKSHOP

MERCOLEDÌ 25 OTTOBRE 2017
ore 8.30 -10.00 WORKSHOP
ore 10.00 -11.00 LEZIONE Applicazioni della luce nella misura delle sollecitazioni Prof. Giovanni Pappalettera
ore 11.00 -13.00 LEZIONE “URBAN STONES”- utilizzo della pietra nell’outdoor/landscape design Prof. Lorenzo Longo
ore 14.30 -19.00 WORKSHOP

GIOVEDÌ 26 OTTOBRE 2017
ore 8.30 WORKSHOP
ore 11.00 – 13.00 LEZIONE Forma e processi del Design Lapideo Prof. Vincenzo Minenna
ore 14.30 -19.00 WORKSHOP

VENERDI 27 OTTOBRE 2017
ore 8.3o -11.00 WORKSHOP
ore 11.00 -13.00 LEZIONE Stone remix. Pietre d’artificio tra imitazione e invenzione Prof. Veronica Dal Buono
ore 14.30 -19.00 WORKSHOP

SABATO 28 OTTOBRE 2017
ore 8.30 -11.00 WORKSHOP
ore 11.00 -13.00 LEZIONE Marmo 4.0, sperimentazione nel design Litico Prof. Raffaello Galiotto
ore 14.30 -17.00 WORKSHOP
ore 17.00 – 19.00 LEZIONE Una storia di cinquant’anni e un futuro possibile Prof. Vincenzo Pavan

DOMENICA 29 OTTOBRE 2017
ore 8.3o -10.00 WORKSHOP
ore 10.00 -11.00 LEZIONE Contextual design peri territori Prof. Mariantonietta Sbordone
ore 11.00 -13.00 Esercitazione prova finale
ore 14.30 -17.00 Valutazione degli elaborati
ore 17.00 -19.00 Esposizione e discussione dei risultati

Segui la pagina Facebook Poliba Industrial Design
industrial.design@poliba.it

commenti ( 0 )

stampa

torna su